AVANT-GARDE 0279

L’orologio che si ispira agli artisti d’avanguardia russi si chiama proprio Avant-Garde 0279, l’ultimo lavoro prodotto dalla storica azienda russa Raketa.

Perché proprio l’avanguardia? Per rifarsi completamente ad artisti quali Kandinsky e Malevich, i quali spostarono la propria attenzione dall’arte classica tradizionale a quella caratterizzata da forme astratte, colorate, più contemporanee, lasciando spazio all’interpretazione dell’osservatore.

Il pensiero comune che sta alla base della realizzazione dell’orologio e di questo tipo di arte è infatti il “non convenzionale. Tutto si ispira all’avanguardia, dalle linee astratte e colorate stampate sul quadrante, alle sfere dalle forme singolari, al cinturino; ciascuno è libero d’interpretare quest’arte come meglio crede.

La cosa davvero particolare è che, grazie alle silhouette delle sfere che fluttuano, la composizione si fa sempre differente.

AVANT-GARDE 0279: CARATTERISTICHE

RAKETA_AVANT-GARDE_0279_2-1
RAKETA_AVANT-GARDE_0279_4

Edizione limitata di soli 300 pezzi, per marcare ancora meglio l’esclusività di questo pezzo molto singolare.

Cassa in acciaio con trattamento PVD nero della dimensione di 40,50 mm di diametro che all’apparenza risulta ancora più contenuto grazie a una distanza da ansa ad ansa di soli 45 mm; tuttavia, lo spessore cozza un po’ con le precedenti misure perché troviamo un abbondante 16,50 mm.

RAKETA2

A prima vista sembra un orologio molto complicato per quanto riguarda la lettura dell’ora, perché sotto al vetro zaffiro bombato sono evidenti le forme geometriche che rappresentano le sfere di ore e minuti: triangolare e rossa la prima, rappresentata da un cerchio argentato e interrotta da un marcatore rosso la seconda. Un po’ più comune è invece la sfera rossa dei secondi a forma di freccia.

RAKETA_AVANT-GARDE_0279_9

Il quadrante bianco, leggermente grené, respira Russia da tutti i pori. Davvero particolare è il giro delle ore fatto di triangoli interrotti a ore 0, 3, 6 e 9, dove invece ci sono i numeri corrispondenti in stile URSS. Altri elementi che richiamano il Paese d’origine sono rappresentati dalla sezione rossa circolare che si interrompe tra le ore 3 e 6 per lasciare spazio alla scritta in Russo “The Petrodvorets Watch Factory Raketa”; mentre, in corrispondenza delle ore 4 e 5, sempre in russo, troviamo la dicitura “Made in Russia”.

RAKETA DIAL

Come abbiamo visto, il quadrante è ricco di dettagli ma il cinturino non è da meno. Realizzato in pelle nera mostra dei cerchi che evidenziano il colore rosso vivo della parte posteriore in lino; colore scelto anche per le cuciture a contrasto che richiama quello utilizzato per le sfere.

IL MOVIMENTO

Fieramente realizzato in Russia e in-house, ad alimentare questo Avant-Garde 0279 troviamo il Calibre 2615; movimento di manifattura, appunto, che conta 24 rubini e si muove a 18.000 alternanze orarie con una riserva di carica di circa 40 ore.

Testato su quattro posizioni, non possiamo di certo dire che sia come un calibro cronometrico ma la maison russa dichiara uno scarto giornaliero che oscilla dai -10/+20 secondi ma che in realtà dovrebbe risultare più preciso (dobbiamo considerare che le indicazioni della casa sono sempre un riferimento nelle peggiori delle ipotesi).

Dotato di rotore bidirezionale e con fermo macchina, ha tra le sue caratteristiche le sole decorazioni stampate di massa oscillante e ponte principale.

CONCLUSIONI

Devo ammettere che sono colpito dal design dell’orologio e apprezzo sempre quando l’estrema originalità entra prorompente nei dettagli di un segnatempo e di certo possiamo affermare che finalmente riusciamo a trovare nell’Avant-Garde quella unicità che molto spesso manca in orologeria, con diversi brands che scopiazzano caratteristiche e stili di altri.

Unica cosa che mi lascia leggermente titubante è lo spessore da 16,50 mm; per il resto tutto mi sembra molto curato con estrema attenzione. Anche il prezzo trovo che sia in linea con l’offerta proposta considerando l’edizione limitata e il movimento di manifattura; 1350 euro rappresenta l’esborso necessario per accaparrarsi un pezzo di arte d’avanguardia russa.

Maggiori informazioni sono disponibili su www.raketa.com

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

AVANT-GARDE 0239

CLASSIC 0249