LA COLLEZIONE HIGHLIFE

Circa 20 anni fa veniva presentata da Frederique Constant la linea Highlife, un concetto di orologio dal cinturino integrato con la cassa.

In questo 2020, ripropone questa linea Highlife che si compone di tre orologi: Highlife Perpetual Calendar Manufacture, Highlife Heart Beat e Highlife Automatic COSC.

La particolarità di questi modelli è la possibilità di alternare diversi cinturini, in pelle, in caucciù, in coccodrillo o vitello scamosciato al bracciale in acciaio integrato a seconda dello stile a cui ci si vuole conformare.

Highlife Frederique Constant

I modelli proposti rispecchiano quelli creati nel 1999 dopo ben due anni di studio e si presentano davvero molto eleganti e sportivi allo stesso tempo ma soprattutto a un costo accessibile.

Ciò che accomuna sicuramente i tre modelli sono la cassa da 41 mm di diametro e l’intercambiabilità rapida dei bracciali grazie a un sistema di rilascio immediato e, inoltre, la decorazione del quadrante, rappresentata da un globo a simboleggiare la terra 

I tre nuovi modelli della collezione Highlife si definiscono negli orologi: “Perpetual Calendar Manufacture”, “Heart Beat”, “Automatic COSC”; vediamoli nel dettaglio.

HIGHLIFE PERPETUAL  CALENDAR MANUFACTURE

Il più costoso dei tre ma con movimento di manifattura, come recita il nome d’altra parte, è disponibile in tre versioni: acciaio e placcatura in oro rosa per cassa e bracciale, solo acciaio o, per la terza variante, cassa in acciaio con cinturino in pelle.

Come detto prima la cassa è di 41 mm di diametro sormontata da una lunetta bombata sulla quale troviamo un vetro zaffiro curvo con doppio trattamento antiriflesso su entrambi i lati per un’alta leggibilità del suo quadrante.

Avendo il calendario perpetuo, sui fianchi della carrure troviamo dei piccolissimi congegni che, insieme alla corona, regolano le sue impostazioni.

Highlife Frederique Constant

Il fondello è a vite e mostra attraverso il suo oblò il meraviglioso movimento in-house con finitura a Cotes de Geneve e perlage, il calibro FC-775 a carica automatica con 26 rubini, 28.800 alternanze l’ora e una riserva di 38 ore.

Diversamente dagli altri due, questo modello ha un quadrante, disponibile in bianco o in blu, che mostra i contatori utili al funzionamento del calendario: quello del giorno a ore 9, quello del mese e anni bisestili a ore 12 e quello della data a ore 3; a completare questo gioco, troviamo a ore 6 quello delle fasi lunari.

Sfere e indici a bastone, riempiti di materiale luminescente, finiscono il quadro.

Su queste tre versioni di Highlife Perpetual Calendar Manufacture è presente un secondo cinturino in caucciù da abbinare a quello in dotazione.

I prezzi applicati sono quelli di un calibro di manifattura, ovvero da 8.282 euro della versione con cinturino in pelle a 8.744 euro di quella con bracciale in acciaio e oro rosa.

HIGHLIFE HEART BEAT

Anche qui l’orologio si presenta in tre versioni da 41 mm di diametro, due con cassa in acciaio e bracciale in acciaio e una con cassa placcata in oro rosa e cinturino in pelle di vitello marrone. Tre sono le possibili varianti di colore del quadrante: quella in oro rossa nel colore bianco mentre gli altri due in blu o nero.

Anche qui le caratteristiche estetiche sono uguali al primo modello, vetro zaffiro con trattamento antiriflesso e fondello a vista a svelare il movimento; la differenza, che come indica il nome stesso Heart Beat, sta nel quadrante aperto che svela una piccola porzione del calibro, facendolo sembrare sempre vivo.

Come per tutti gli altri, gli indici applicati e le sfere sono a bastone con materiale luminescente.

Per animare l’Heart Beat, invece, la scelta è andata su un FC-310, calibro di base Sellita SW300-1 con 28.800 alternanze l’ora e 26 rubini; la riserva di carica è sempre pari a 38 ore.

Il corredo prevede un secondo cinturino in caucciù intercambiabile grazie a un sistema di rilascio rapido.

I prezzi dell’Heart Beat oscillano dai 1846 euro della versione con bracciale in acciaio ai 1939 euro di quella con cinturino in pelle e oro rosa.

HIGHLIFE AUTOMATIC COSC

Ultimo, ma non per importanza, il modello automatic COSC; un orologio davvero molto semplice, rappresentazione allo stesso tempo di un classico-sportivo.

Le varianti sono quattro: acciaio e oro rosa con quadrante bianco, pelle e oro rosa con quadrante nero, solo acciaio con quadrante blue e per finire pelle e acciaio con quadrante argento.

Ciò che caratterizza e differenzia questo orologio dagli altri due è sicuramente il quadrante, sul quale è possibile notare la più evidente lavorazione del globo e la finestrella data a ore 3 con cornice; il movimento è più basico rispetto ai primi, seppur più vicino in termine di raffinatezza tecnica alla versione Heart Beat, infatti parliamo di un FC-303. Si tratta di un Sellita SW200-1 che conta 26 rubini e 28.800 alternanze l’ora con una riserva di carica di 38 ore. Unico segni di apprezzamento arriva dal fatto che il movimento è certificato cronometro COSC, ente svizzero che misura la precisione cronometrica dei calibri che devono avere, come da standard, scarti giornalieri di -4/+6 secondi.

Highlife Frederique Constant

Come per le altre due versioni, il secondo cinturino in caucciù fa parte del corredo e cio che differisce in maniera rilevante è il prezzo che oscilla da 1661 euro della variante in pelle e acciaio con quadrante argento a 2031 euro della versione in acciaio e oro rosa.

Highlife Frederique Constant

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>