UN PO’ DI STORIA DOXA

Tutto nasce nel 1889 per opera di George Ducommun, un giovane aspirante orologiaio che dopo un apprendistato fondò la propria azienda a soli 21 anni, la “Georges Ducommun, Fabriques Doxa”.

Il nome Doxa deriva dal greco “Gloria”, nome scelto non a caso, infatti, nel 1908 la Maison svizzera brevetta un orologio capace di una riserva di carica di circa otto giorni da montare sui cruscotti delle auto e da li in poi diventa l’equipaggiamento standard delle auto da corsa Bugatti.

Tuttavia, la gloria perpetrata da George si concluse nel 1936, anno della sua morte, ma proseguì grazie al genero, Jaques Nardin (nipote di Ulysse Nardin, altro nome celebre nell’industria orologiera). Il massimo dello sviluppo è stato raggiunto con la realizzazione di orologi dedicati alla subacquea intorno al 1969, esaltati dalle prestazioni della leggenda delle immersioni Jean-Yves Cousteau, collocando il marchio nell’olimpo dei segnatempo professionali da sub.

Il periodo degli anni Settanta si sa, è stato caratterizzato da un periodo di forte turbolenza all’interno della maggior parte delle maison svizzere; l’introduzione del quarzo giapponese non ha mancato di travolgere anche Doxa che, superato il tempo della tempesta con pesanti conseguenze, venne acquisita nel 1997 dalla famiglia Jenny che ne trasferì pure la sede a Bienne.

Il cambio di guardia non modifica però le caratteristiche di specializzazione del marchio nel settore della subacquea; ancora oggi possiamo vedere un vasto assortimento di prodotti adatti a tutte le esigenze. L’orologio di cui parleremo qui è il Doxa Sub 1500T.

DOXA SUB 1500T

Doxa Sub 1500T

Come detto nel paragrafo precedente, l’azienda Doxa è celebre per la realizzazione di orologi dedicati alle immersioni; il Sub 1500T non fa eccezione.

Si presenta con una cassa interamente in acciaio da 45 mm di diametro e 16 mm di spessore con un lug to lug di 47 mm. Dalle fattezze del predecessore, il Sub 300 introdotto nel 1969, ha la caratteristica cassa a cuscino sulla quale spicca una corona davvero molto maneggevole a vite con incisione smaltata arancione del logo Doxa, così come avvitato è il fondello in acciaio; la garanzia di una impermeabilità di 1500 metri è sicuramente rispettata.

Doxa Sub 1500T

A sovrastare l’orologio ci pensa un vetro zaffiro con trattamento antiriflesso inserito all’interno di una lunetta girevole unidirezionale a 120 scatti sempre in acciaio con doppia scala incisa smaltata, con indicazione dei minuti in nero e dei piedi in arancione. Soprattutto, è presente una valvola per l’espulsione dell’elio.

Le varianti disponibili di questo modello sono davvero numerose, alternando bracciali in acciaio a cinque maglie con clasp di sicurezza estensibile o cinturini in gomma coloratissimi anch’essi con clasp.

Doxa Sub 1500T

Il quadrante riprende gli stilemi del passato, con un tocco di modernità dato soprattutto dalle versioni colorate pastello. Essendo un diver, la leggibilità deve essere un must e la semplicità del dial del Doxa Sub 1500T rispetta quella caratteristica di chiarezza propria di questa categoria di orologi.

Gli indici bold sono ben visibili anche al buio grazie a un’ottima SuperLuminova, così come le sfere a bastone; particolare quella dei minuti di colore arancione nelle versioni dai colori standard (blu, nero e silver) mentre in quelle colorate pastello è di colore nero.

Doxa Sub 1500T

Completano una finestra data a ore 3 e le scritte decentrate del marchio a ore 10 e del modello a ore 5; tutto studiato per offrire la giusta simmetricità.

IL MOVIMENTO

All’interno del Sub 1500T possiamo trovare un movimento ETA 2892, un livello superiore rispetto al classico 2824 (montato nei Sub 200 e 300T).

Il calibro conta 21 rubini e si muove con 28.800 alternanze orarie mentre la riserva di carica è di circa 42 ore.

Un movimento automatico che equipaggia solitamente una categoria di orologi leggermente superiore a quella di base.

CONCLUSIONI

Doxa Sub 1500T

Ciò che mi piace del marchio Doxa è la sua capacità di rimanere un’azienda viva nonostante gli anni trascorsi e i vari cambi di guardia. La qualità e lo stile rimangono immutati per decenni e questo Sub 1500T regala quella sensazione di robustezza che solo un vero diver sa dare.

Stiamo parlando di un prodotto adatto a chi la subacquea la pratica a livello professionale in quanto le caratteristiche di impermeabilità sono di alto grado con ben 1500 metri di resistenza, la valvola di sfogo per l’elio e la lunetta girevole a 120 scatti.

Il prezzo di questo orologio subacqueo di certo non è economico ma per le caratteristiche descritte penso sia adeguato; 2350 euro per la versione con cinturino in gomma e 2390 euro per la versione con bracciale in acciaio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>