Ariesgold La Oro 9026, il dress watch automatico economico

IL FASHIONWATCH ARIESGOLD

Ariesgold La Oro 9026

La categoria dei fashion watches è una di quelle maggiormente snobbate dalla comunità di appassionati di orologi; anche a me non vanno proprio a genio anche se tuttavia, scavando in profondità, si riesce a trovare qualche pezzo interessante di cui parlare.

In questo articolo si parlerà di Ariesgold, un brand sicuramente sconosciuto ai più, che tuttavia ha alcuni orologi interessanti su cui vale la pena soffermarsi un po’.

Il marchio, come molti microbrands, nasce a Singapore nel 1970 grazie al suo fondatore, CK Woo, che già dal 1959 lavorava nel mondo degli orologi come apprendista. L’idea di fondare la sua azienda nasce dalla richiesta di un cliente di incidere il nome della moglie sul quadrante del suo orologio. Da lì nacque l’intuizione per la creazione della propria azienda e del proprio marchio, Ariesgold.

L’azienda vanta una presenza in 35 Paesi nel mondo e, seppur l’assortimento di orologi si divide in quattro collezioni, può vantare una gamma davvero molto vasta. Tutti i modelli sono progettati e realizzati a Singapore; le collezioni si arricchiscono ogni anno di sempre nuovi modelli ma ciò che contraddistingue maggiormente l’azienda è la possibilità di poter personalizzare i propri orologi con incisioni e stampe sul fondello oppure, a richiesta, personalizzazione dei quadranti.

Ariesgold La Oro 9026

L’orologio che ci apprestiamo a descrivere, il modello La Oro 9026, fa parte della collezione Infinum e rappresenta un dress watch, anche se propriamente non lo è; ma vedremo più avanti perchè.

LE CARATTERISTICHE

Ariesgold La Oro 9026

Come di consueto partiamo dalla descrizione della cassa in acciaio 316L lavorata esclusivamente lucida. Si presenta dalla forma rotonda con delle sfaccettature sulla carrure. Questa combinazione di finiture è abbastanza apprezzabile; tuttavia, le dimensioni mi lasciano un po’ spiazzato. Con ben 42 mm di diametro e 13,30 mm di spessore, possiamo sollevare dei dubbi sull’essere un vero e proprio dress watch, noto solitamente per avere misure notevolmente più ridotte.

Guardandolo frontalmente sembra ancora più grande della sua misura mentre dal punto di vista dello spessore, i designer hanno fatto un buon lavoro riuscendo a farlo sembrare minore, in quanto si riduce la sua misura sul fondello grazie a una forma leggermente conica, camuffando così la sua altezza al polso.

Ariesgold La Oro 9026

Le anse non sono molto lunghe e hanno una forma spiovente che si allarga nella parte finale; un design sicuramente di gusto.

Tipica la posizione della corona a ore 3, si presenta a pressione e, grazie alla sua dimensione, offre un ottimo grip. Ciò che apprezzo è il logo in rilievo; spesso, su orologi di questa fascia di prezzo, troviamo delle corone anonime. L’impermeabilità dichiarata è di 50 metri.

Ariesgold La Oro 9026

Altro elemento di apprezzamento è la presenza del vetro zaffiro con trattamento antiriflesso, vanificato però dalla leggera bombatura che rende il quadrante non perfettamente leggibile se inclinato.

Invece il fondello è a vite e a vista, con l’oblò che ne svela il movimento automatico.

CINTURINO E QUADRANTE

Altro punto che mi sento di sottolineare e che per ora non mi ha convinto molto, riguarda il cinturino in pelle a doppio strato che, nonostante possa offrire una maggiore resistenza, risulta essere un po’ duro; forse con il tempo si ammorbidirà. Questo è completato dalla presenza di sgancio rapido e da una fibbia in acciaio lucido ad ardiglione, dalla qualità apprezzabile, con inciso il nome del brand.

Dal punto di vista del quadrante, ci troviamo di fronte all’essenzialità pura, tipica dei design minimalisti.

Il fondo è di colore blu soleil con indici a bastone lucidi applicati a formare il giro delle ore e nessuna indicazione dei minuti mentre le sfere sono di tipo Alpha lucide. Nessun altro dettaglio è presente sul quadrante se non la finestra data a ore 3 su fondo bianco e la scritta del marchio Ariesgold a ore 12 stampata.

Ariesgold La Oro 9026

Tutto molto essenziale, anche se leggermente sporcato dalla presenza del bianco della data.

IL MOVIMENTO

Classico movimento di molti orologi su questa fascia di prezzo è l’affidabilissimo nonchè economico calibro Seiko NH35.

Si compone di 24 rubini e vanta 21.600 alternanze l’ora con una riserva di carica di circa 41 ore. Il suo scarto giornaliero è di -20/+40 secondi ma non è difficile trovare una precisione maggiore; infatti in questo caso ho riscontrato un anticipo di +8 secondi.

CONCLUSIONI

Posso consigliare quest’orologio di Ariesgold? Direi di si se teniamo conto del prezzo a cui viene venduto di 259 dollari (circa 219 euro al cambio attuale).

Uno dei più economici segnatempo con movimento automatico; calibro che, seppur non di alto livello, offre sicuramente una buona performance in termini di affidabilità e durata.

Se ci aggiungiamo che il vetro è zaffiro e non minerale come la maggior parte di orologi di questo prezzo, la propensione all’acquisto aumenta.

L’unico dubbio che ho riguarda solamente la fattura del cinturino in quanto l’ho trovato un po’ rigido ma credo che sia solo questione di tempo; comunque non penso sia un problema insormontabile perchè è facilmente superabile con un cinturino aftermarket.

Ricordo inoltre che la dimensione del diametro è di 42 mm e per il mio polso da 17,50 cm è una misura al limite; anche lo spessore è notevole, solitamente troviamo 13,30 mm nei diver watches ma con questo orologio la grandezza si riesce a camuffare molto bene.

La promozione finale c’è anche se lo spazio di miglioramento è tanto ma, a poco più di 200 euro, mi sento di dire che il prezzo è onesto (occhio però ai dazi doganali e alle spese amministrative del corriere che potrebbero far lievitare il costo di ulteriori 65 euro circa).

Lascia un commento